Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. .
Home Contatti Comunica Ricerche Link Gallerie Discussione Ris.
Italiano

 LIBRI 
La Macchina del tempo e la ricerca della Menorah
Il Tesoro più nascosto
E-book Rimedi di carta
 Estratti 
La Macchina del tempo - Capitolo 1 (Italiano)
La Macchina del tempo - Capitolo 1 (Inglese)
La Macchina del tempo - Capitolo 1 (Spagnolo)
La Macchina del tempo - Capitolo 1 (Latino)
Il Tesoro più nascosto - Capitolo 1 (Italiano)
 RICERCHE 
PROFEZIE
MEDIA
REALITY BOOK
REALITY ART “OPEN”
 Eventi 
16 Settembre 2017
15 Gennaio 2017
13 Luglio 2016
27 Giugno 2015
6 e 20 Marzo 2015
25 Gennaio 2014
Maggio e Giugno 2013
10 e 11 Novembre 2012
08-09 Giugno 2012
09 Febbraio 2012
04 Febbraio 2012
Calendario Eventi Settembre 2011
Calendario Eventi Settembre 2010
01 Settembre 2010
06 Luglio 2010
10 Dicembre 2009
19 Novembre 2009
08 Novembre 2009
05 Agosto 2009
12 Maggio 2009
07 Maggio 2009
29 Novembre 2008
29 Maggio 2008
24 Maggio 2008
 Home / PROFEZIE 
 Prevedere il Futuro
Una caccia al tesoro tra Misteri e Profezie
' uscito recentemente nelle librerie, un libro dal titolo intrigante:
"La Macchina del tempo e la ricerca della Menorah", autori Master e Michelangelo Magnus edito da "Sulla rotta del Sole " Giordano Editore S.r.l., distribuito da "Del Porto S.p.A" ordinabile sul sito: www.giordanoeditore.it

Questo è un libro inusuale, perchè è, come lo hanno definito gli stessi autori, un "rosaggio poetico", ovvero un libro che si presenta come un romanzo, ma allo stesso tempo, per le notizie che fornisce, è pure un saggio, con tuttavia un capitolo dedicato anche alla poesia.

Pur presentandosi sotto la forma di un romanzo, in effetti tale libro, e il suo seguito, dal titolo: "Il tesoro più nascosto" (di prossima pubblicazione), è in realtà un gioco, perchè qualora il lettore riesca a risolvere gli enigmi diffusi nella trama dei due racconti (il primo ambientato nel 1984 e il secondo nel 2012), potrebbe vincere un doppio tesoro, uno di natura materiale e uno di natura spirituale (che consiste in alcune istruzioni magiche che il vincitore del gioco, potrà leggere, ma che si dovrà impegnare, sotto giuramento, a non divulgare pubblicamente, questa sarà la condizione necessaria per poter ricevere un premio di così grande rilevanza).

La caccia al tesoro si sviluppa attraverso un percorso di ventuno indizi per arrivare all'obbiettivo (nascosti in luoghi simbolici in tutto il mondo, per la cui decifrazione occorre per forza essere in possesso dei due volumi), il cui sviluppo dinamico, al pari dei capitoli del libro, segue il percorso iniziatico proposto dagli arcani maggiori dei tarocchi.

Si precisa che il titolo del I° libro: "La Macchina del tempo e la ricerca della Menorah", non ha niente a che vedere con il programma di Cecchi Paone, ma si riferisce a un indagine condotta dagli autori, relativa all'invenzione di una macchina che permetteva di guardare indietro nel tempo.

Tale macchina denominata successivamente "Cronovisore", sarebbe stata realizzata da Padre Pellegrino Ernetti insieme con altri scienziati di fama mondiale, tra cui spiccava il nome di Enrico Fermi. Secondo gli scrittori, tale macchina, esisterebbe ancora e sarebbe nascosta in Vaticano, anche se attualmente non funzionante. Tale macchinario, tra i cui ideatori annoverebbe, anche lo scienziato Ettore Majorana, da tutti creduto deceduto nel secolo scorso, avrebbe la facoltà di far rivedere il passato mediante ologrammi in bianco e nero, con tanto di sonoro. Gli autori hanno accennato anche su quali basi funzionerebbe tale cronovisore. Lo schema di funzionamento è spiegabile sulla base delle più recenti teorie dette del “Campo del punto zero”. Ovvero tutto intorno a noi esiste uno spazio percorso da onde sonore/luminose (anche la luce è di fatto un suono che si estrinseca in circa 64 ottave) e biofotoni (luce che in ogni momento ogni essere umano genera spontaneamente). Tali onde non vengono disintegrate, ma continuano a rimbalzare tra la terra e la stratosfera. Tale segnale sonoro è in ultima analisi composto da milioni di informazioni che viaggiano nell'etere, senza mai annullarsi perchè possono viaggiare anche nel vuoto (tenuto conto tuttavia che il vuoto in realtà non esisterebbe se non come probabilità, perchè occupato costantemente da particelle subatomiche che si muovono a velocità inimmaginabili, tra cui ad esempio i tachioni che viaggiano a velocità superiori a quelle della luce). Tali informazioni non si disperderebbero tuttavia nell'etere, perchè nel loro viaggio intorno al pianeta si andrebbero ad imprimere sulle particelle subatomiche incontrate nel percorso. Quindi le informazioni sia inerenti il passato, sia relative al futuro (queste ultime portate dai tachioni), possono essere lette da idonei strumenti. Il cronovisore fu uno di questi strumenti, esso di fatto era un decodificatore di queste informazioni che, grazie all'uso di particolari cristalli, riusciva a catturare la luce/suono del passato e li trasformava in immagini ed ologrammi in bianco e nero. In realtà il funzionamento di tale macchina è assai più complesso e comunque per la fisica classica teorica, impossibile da realizzare, tuttavia alcuni fatti citati nei libri dimostrano il contrario. Gli autori comunque hanno voluto dare una prova che possa esistere un macchinario del genere. Una evidenza verificabile nel breve periodo, quindi ci hanno chiesto di pubblicare una previsione di cosa succederà nelle elezioni americane l'anno prossimo.

Tali previsioni sono state rese pubbliche, per la prima volta in una conferenza tenuta da uno dei due autori (Michelangelo Magnus) in Vimercate (MI), nella locale sede ARCI-UISP, in data 30 gennaio 2006, alle ore 21,00 (quando ancora alcune notizie di scioglimento della riserva di alcuni candidati, non erano disponibili), ciò alla presenza di testimoni e di un giornalista del giornale "L'esagono".

Secondo quanto illustrato da questi scrittori, ci saranno a contendersi il titolo due candidati democratici (Hillary Clinton, come Presidente e Barak Obama, come Vicepresidente), che si fronteggeranno con altri due candidati repubblicani (Rudolf Giuliani come Presidente e Condoleezza Rice come Vicepresidente). Quale coppia vincerà la sfida l'autore non ha voluto svelarlo, per non incentivare le scommesse, ma ha precisato che chiunque sia eletto come Vicepresidente, sarà il prossimo Presidente degli Stati Uniti. Nel libro queste cose sono state previste già dal 21.10.2005. Gli autori hanno tenuto a precisare che nel romanzo si narra che “nel 2008 ci saranno le condizioni perchè venga eletta una donna Presidente”, ciò vuol dire che potrebbe essere eletta ad esempio direttamente Hillary, oppure che potrebbe essere eletto in prima battuta il Presidente Giuliani, ma ove ad esempio questi non possa terminare regolarmente il mandato prima della scadenza naturale del termine, allo stesso dovrebbe subentrare il vicepresidente, ovvero la Rice , oppure ancora, può essere che la stessa Rice venga eletta direttamente lei Presidente in prima battuta. Già, perchè gli scrittori hanno precisato che la previsione ha volutamente due inesattezze, ma anche due certezze: ovvero: entro il 2012, gli Stati Uniti avranno avuto una donna per Presidente e che lo stesso o il prossimo Presidente, che gli subentrerà, sarà un Presidente di colore.

La profezia sopra indicata è quella di massima, quella dettagliata è stata inviata ieri (5.02.2007), via e-mail al programma VOYAGER, che si spera grazie al CICAP provvederà a verificarne la veridicità e scientificità.

A parte questa profezia nel libro ve ne sono riportate molte altre, tutte molto dettagliate, ma volutamente sbagliate nel 50% dei casi, per non creare panico e per lasciare sempre l'ombra del dubbio.

Tutti si potrebbero chiedere se sia allora possibile indovinare anche una combinazione vincente del lotto. A tale domanda risponde affermativamente Michelangelo Magnus, che fornisce di seguito il seguente terno secco 9.19.90 che dovrebbe uscire sulla ruota di Milano, entro il 2008 (con assai maggiore probabilità nel 2008, esattamente tra il 15.06.2008 e il 31.07.2008), gli autori per non incentivare la passione per il gioco, chiedono comunque di giocare al massimo un solo Euro, per volta, in tale periodo e non assicurano che i numeri usciranno realmente, perchè a loro dire, tale evento è soprattutto condizionato dalla rilevanza mediatica data alla previsione.

Indipendentemente da tali profezie, resta comunque interessante l'idea di realizzare nei due romanzi, una caccia al tesoro (già coperta da copyright), che consente al lettore di vivere l'avventura non passivamente, ma in maniera attiva, grazie ai viaggi che dovrà effettuare per trovare il tesoro.

Purtroppo spiegano gli scrittori che, indipendentemente dal valore spirituale (del tesoro immateriale), tuttavia l'attuale incentivo economico per la ricerca messo a disposizione dagli stessi è veramente misero, per tale motivo si sono rivolti a noi media per cercare degli sponsor, per incentivare il gioco con premi adeguati.

Commenta
Torna alla pagina precedente
  Ultime News  
  Cerca  
Nel sito
Giordano Editore
Anima Edizioni
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! Il Tesoro più nascosto - Tutti i diritti sono riservati Kridea