Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su OK, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. .
Home Contatti Comunica Ricerche Link Gallerie Discussione Ris.
Italiano

 LIBRI 
La Macchina del tempo e la ricerca della Menorah
Il Tesoro più nascosto
E-book Rimedi di carta
 Estratti 
La Macchina del tempo - Capitolo 1 (Italiano)
La Macchina del tempo - Capitolo 1 (Inglese)
La Macchina del tempo - Capitolo 1 (Spagnolo)
La Macchina del tempo - Capitolo 1 (Latino)
Il Tesoro più nascosto - Capitolo 1 (Italiano)
 RICERCHE 
PROFEZIE
MEDIA
REALITY BOOK
REALITY ART “OPEN”
 Eventi 
16 Settembre 2017
15 Gennaio 2017
13 Luglio 2016
27 Giugno 2015
6 e 20 Marzo 2015
25 Gennaio 2014
Maggio e Giugno 2013
10 e 11 Novembre 2012
08-09 Giugno 2012
09 Febbraio 2012
04 Febbraio 2012
Calendario Eventi Settembre 2011
Calendario Eventi Settembre 2010
01 Settembre 2010
06 Luglio 2010
10 Dicembre 2009
19 Novembre 2009
08 Novembre 2009
05 Agosto 2009
12 Maggio 2009
07 Maggio 2009
29 Novembre 2008
29 Maggio 2008
24 Maggio 2008
 Home / REALITY BOOK 
 Che cos'è un reality book
Da una tavola rotonda tenutasi a Villacidro (VS)
'uso della denominazione: “reality book” è recente in Italia, in internet la si trova solo dal 2008. In particolare tale argomento diviene oggetto di una tavola rotonda tenutasi a Villacidro (VS), il 19 settembre 2008, all'interno del premio letterario nazionale promosso dalla fondazione Giuseppe Dessì. Quasi contestualmente troviamo la medesima espressione, usata anche da Michelangelo Magnus (coautore e creatore insieme a Master di alcuni reality book, realizzati nel 2004-2006), per illustrare in alcuni forum, tale concetto innovativo, metodo che viene dibattuto pubblicamente, nella conferenza di presentazione del libro: “Il tesoro più nascosto”, tenutasi presso la Libreria esoterica di Milano in data 29.11.2008. Va detto che il concetto di reality book è stato inteso diversamente nelle due occasioni, nella tavola rotonda di Villa Cidro, si è detto che il reality book è un romanzo i cui personaggi entrano con il loro nome e cognome, come fossero spiati da una telecamera, che nel nostro caso, è il punto di vista del narratore. In altre parole, la differenza, rispetto al reality televisivo è che nei libri verità, il grande fratello, è lo stesso scrittore. Non si tratta di autobiografismo. Lo scrittore è anche libero di inventare tutto quello che vuole, ma alla fine comunque dovrà dichiarare che “gli eventi e i personaggi non sono frutto di invenzione e che ogni riferimento a fatti o persone reali non è del tutto casuale”. Nella conferenza di Milano Michelangelo Magnus suggerisce addirittura un nuovo modo di scrivere chiarendo che nel reality book la storia raccontata è in parte vera e solo in piccola parte fantastica. I protagonisti sono si, gli stessi autori, ma la novità consiste nel fatto che la storia non è completa, infatti, mancano ancora dei fatti reali per ultimarla, e si potrà concludere solo nella realtà. Questa parte della storia quindi non può essere scritta fino a che non si sia verificata nella realtà e verrà completata da chiunque abbia voglia di partecipare a un gioco di ruoli, che porterà il lettore a diventare esso stesso un protagonista del racconto iniziato nel libro. In parole semplici il romanzo è un occasione che permette di vivere l'avventura narrata, sia passivamente, ma volendo, anche realmente ed attivamente, qualora il lettore sia disponibile a diventare parte del gioco (nella fattispecie: una caccia al tesoro realizzata attraverso un percorso in 22 tappe, in analogia agli arcani maggiori dei tarocchi). Una storia in cui i protagonisti e gli autori si scambiano i ruoli dentro e fuori la storia, un racconto ove non è facile decifrare dove finisce la realtà ed inizia la fantasia. Un romanzo in cui i veri eroi sono gli autori, ma sopratutto i lettori. Il reality diventa quindi un genere estensibile anche al teatro, alla cinematografia, alla musica, oltre che ovviamente alla televisione. Perchè si abbia un reality in questo caso è sufficiente che la storia proposta con varie tecniche di comunicazione e/o svago, possa concludersi sempre nella realtà.
Allegati: Reality Book ver. Inglese

Commenta
Torna alla pagina precedente
  Ultime News  
  Cerca  
Nel sito
Giordano Editore
Anima Edizioni
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! Il Tesoro più nascosto - Tutti i diritti sono riservati Kridea